Nella società in cui viviamo non c’è uno standard predefinito, un modello che ci accomuna, ma ognuno di noi ha un proprio standard legato alla realtà in cui vive.

Attraverso il progetto STANDARD Lidia Dice… vuole raccontare la società nella sua complessità coinvolgendo personalità che diano voce al mondo contemporaneo senza ideologie, polarizzazioni, semplificazioni; la sola missione è quella di dare una “cittadinanza narrativa” a tutti i modi di vivere la realtà.
La domanda da cui siamo partiti è: qual’è lo standard? Quando si parla del concetto di standard legato al vivere, di cosa stiamo parlando? La realtà è che è impossibile definire lo standard in quanto non esiste, perché si tratta di un concetto personale, soggettivo, che ognuno di noi identifica nel proprio vivere.
Quello che vogliamo fare attraverso una serie di racconti, talk e incontri è quello di mostrare realtà poco comuni, parlarne, approfondirle; Standard non è un tribunale, non è un opinione di valore, non è una cosa contro, ne’ un modello di riferimento. STANDARD è quello che naturalmente succede nella società.

Racconti di realtà Standard

Dibattiti e interviste

Serate di incontri, confronti e performance.

Giornate ricche di interventi, stand up, workshop e dibattiti.

EVENTI

2024

STANDARD NIGHTS 01
/ con Pasquale Guadagno

Lidia Dice... inaugura la prima serata del nuovo format Standard Nights offrendo uno spazio di visibilità a una nuova associazione a supporto delle vittime di violenza: Anime Invisibili. Il fulcro della serata sarà un dialogo aperto tra Pasquale Guadagno e Stefania Crespi, Avvocata penalista specializzata in reati contro la famiglia. Si affronteranno diversi temi legati alla violenza, quali sono i segnali che devono mettere in allerta, suggerimenti su come intervenire, sia dal punto di vista delle vittime che dei familiari, fornendo anche una fotografia della situazione legislativa italiana sul tema. Infine chiuderà la serata la performance musicale di Margherita Principi, che presenterà il suo nuovo singolo di prossima uscita.


20/05/2024
Moiré Gallery Milano

via Borgonuovo 5

Milano

In collaborazione con Moiré Gallery Milano e Ronco dei Tassi.